Sei in: Calendario Eventi \ Scheda evento

 

mercoledì 8 agosto 2018

il Kino al Lian presenta la rassegna Because The Night: Proiezione Film

-Dalle 19 Aperitivo,Cena alla carta e Cocktail Bar
-ORE 21 Proiezione nell'arena sulla barca con il film "YOUNG ADULT" del duo Jason Reitman
Info e prenotazione tavoli:388.9549899
Oppure direttamente dal sito www.lianclub.it
Ingresso Libero!!
"YOUNG ADULT".
Un altro piccolo capolavoro di scrittura, del duo Jason Reitman (regia) e Diablo Cody (sceneggiatrice), nel favoloso contesto del cinema sulla barca.
Il film, in concorso alla Berlinale - Berlin International Film Festival, sarà in lingua originale sottotitolata in italiano e ad ingresso gratuito.
Chiude l'ultima serata del Kino al Lian prima della pausa ferragostana, il dj set funky di Gianluca Sportelli, in arte Funky Gianlu.
----------
"Reitman e la Cody orchestrano una commedia sagace, ma incredibilmente dimessa: quasi fosse la versione al femminile di Roger Greenberg nell’omonimo film di Noah Baumbach, Mavis appare incapace a conciliarsi con il mondo che le ruota accanto, passando da un’ubriacatura all’altra, assaporando tanto l’ottimismo sfrenato quanto l’umore più depressivo" (Raffele Meale su Quinlan.it)
"Squadra che vince non si cambia. Quattro anni dopo il successo di Juno, Jason Reitman torna ad avvalersi del talento di Diablo Cody per portare sullo schermo una commedia decostruzionista amara, malinconica e cinica. L'occhio di Reitman è impietoso, smonta pezzo dopo pezzo la sgradevole e psicotica protagonista senza farle sconti
Il personaggio di Mavis (di rara antipatia) conferma Diablo Cody come sceneggiatrice dannatamente brava a creare personaggi femminili complessi, originali, profondi e fragili; e Charlize Theron - casomai fossero ancora necessarie conferme di sorta - come interprete di grandissimo talento." (Cineblog.it)
"Facile scorgere dietro questo atroce ritratto di signora la stessa sceneggiatrice, Diablo Cody, ma anche il coinvolgimento della Theron – strepitosa e respingente oltre misura – appare sospetto. In ogni caso la confessione è delle più amare e coraggiose tra quelle portate al cinema negli ultimi anni." (Gianluca Arnone su Cinematografo.it)

CONTATTACI | ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER